Benvenute e Benvenuti

Sono Rosaria e questo è il mio Blog. Uno spazio attraverso il quale ho il piacere di condividere le mie passioni: la lettura, la storia, gli incontri letterari, i viaggi, la fotografia!

Se desiderate conoscermi meglio trovate più informazioni su di me andando alla sezione Chi Sono

articoli del blog

"Vivo in una cittadina sul mare, il mio mare, e so bene come funziona questo piccolo mondo, che poi è come funziona tutto il resto del mondo. La mia cittadina ne è solo uno spaccato che si ripete in altre piccole città e poi anche in quelle più grandi. E' sempre uguale. Le persone partono da un particolare, quasi sempre...

Già leggere il libro che ha scritto Eleonora D'Errico è stata una forte emozione e, allo stesso tempo, una grande scoperta. Seguo sui social questa scrittrice, nonchè giornalista, da qualche anno e avevo intuito che il romanzo che stava per uscire l'aveva cambiata in qualche modo e le aveva fatto prendere consapevolezza di molte cose. Ero molto...

"Mia nonna diceva sempre che il tempo è un regalo del Signore, ce n'è per tutti. Lo diceva già quando, con passi ancora incerti, accarezzavo i germogli del fiore del furmentum che i contadini avevano da poco seminato."

Terrò custodito con grande affetto il ricordo della serata con Stefania Spanò.

Qui c'è la storia di Mia, che cresce con il padre Elia e con il nonno Sante. Cefalù è la città in cui cresce e la sua è una famiglia che vive di mare e per il mare, tanto che per lei è un elemento essenziale come l'aria che respira. Mia viene accudita con amore dal papà e dal nonno, ...

Se cercate una lettura originale, divertente e piena di spunti di riflessione questa è quella giusta! Daniela Gambino in una maniera diretta, senza filtri e con molta ironia, mostra ciò che c'è oltre la nebbia (la scighera appunto!) dei rapporti che nascono attraverso le chat, i social, in questo mondo che va veloce e che, molto spesso,...

"Faceva la cuntista, anzi, come diceva lei, la cuntastroppole. Che cos'è la stroppola? E' un cunto senza pretese, fatto così, tanto per stare insieme. La fesseria di un caffè con cui Nannina crebbe i suoi sei figli."

Questo anno che sta terminando è stato carico sia di soddisfazioni che di preoccupazioni. Le prime non molto commisurate alle seconde, ma a reazione delle seconde, mi pare di aver seminato bene, bisogna attendere che maturino i frutti. Vorra' dire che nel 2024 mi servirà molta pazienza.

Iscriviti alla mia newsletter!